Per conoscere meglio “Eccomi”

Nel corso della mia vita ho avuto grandi gratificazioni, ma la più grande è stata la grazia di avere al mio fianco una persona speciale, Maria Teresa, (mia moglie) che con pazienza e perseveranza ha saputo aiutarmi nel mio incerto cammino di fede fino ad arrivare ai giorni nostri e vedere la vita sotto un’altra prospettiva: quella del servizio agli altri.
E’ a lei che dedico questo sito e tutto il mio impegno per “Eccomi…”.
Abbandonate le vacue vanità delle logiche di profitto, ho avuto la forza di cedere tutte le mie attività professionali per dedicarmi alla diffusione del culto Mariano e della preghiera comunitaria.

per_conoscere

LORIS FILIPPETTO fondatore e PADRE PEDRO BARRAJON Direttore Spirituale del Gruppo di Preghiera “ECCOMI…”

Mi recavo a Medjugorje da qualche anno, ma solo per accontentare mia moglie, qualche amico o qualche sacerdote che aiutavo in pratiche organizzative senza particolare entusiasmo.
Ma ecco: il 2 giugno 2009 all’apparizione di Mirjana alla Croce Blu il messaggio della Madonna diceva: “non dovete temere, dovete testimoniare con più forza l’Amore per mio Figlio Gesù”.

Quelle parole mi colpiscono profondamente, entrano nella mia mente e nel mio cuore non mi abbandoneranno più per diversi giorni.
Nella mia vita il Signore mi ha donato tutto, mi ha sempre dato, non mi ha mai chiesto nulla ed io sempre nulla ho fatto, nemmeno un grazie!

Quando Mirjana scende dalla croce Blu la luce del suo sguardo incontra per un attimo il mio e da quel momento la mia vita è cambiata!
Una voce dentro di me per diversi giorni continua a dirmi: devi fare, devi fare, devi fare.
Ma cosa fare mi chiedevo?
Dopo alcuni giorni arriva l’ispirazione che quel qualcosa in più che chiedeva la Madonna era di far conoscere sempre più la splendida realtà spirituale di Medjugorje e  portare a Lei tante anime da convertire e da accompagnare a Suo figlio Gesù .

Penso allora di fondare un gruppo di preghiera dedicato alla Madonna di Medjugorje.
Anche la parola “eccomi” mi viene ispirata: e così nasce “ECCOMI …” con il motto
A GESU’ ATTRAVERSO MARIA .
In quel pellegrinaggio ero accompagnato da  Padre Mario Falconi missionario in Rwuanda che per primo viene messo al corrente delle mie intenzioni e da subito mi incoraggia donandomi la sua completa collaborazione.
Un paio di mesi  dopo incontro Padre Massimo Rastrelli che messo al corrente del mio  progetto, ne rimane entusiasta e mi esorta nel proseguire in quella che lui stesso definì  “una missione affidatami da Dio Padre attraverso la Madonna”.

E’ iniziato così un cambiamento radicale della mia vita.
Mi trovo ora in esperienze che fino a qualche anno fa non avrei neppure immaginato.
Sono esperienze che hanno posto dinnanzi a me orizzonti completamente nuovi, orizzonti in cui tutte le domande che mi andavo facendo si dileguano e nella mia coscienza affiorano via via risposte soddisfacenti e pienamente appaganti spiritualmente.

Oggi mi trovo in cammino su una strada che mi rende vivo, gioioso, interessato al prossimo senza più l’angustia di quella cecità interiore che rischiava di inaridire i rapporti e la vita stessa di ogni giorno.
Oggi grazie alla luce dei numerosi incontri fatti con le realtà spirituali di Medjugorje, con i frati della Parrocchia e con vari Sacerdoti  mi ritrovo a capire che la Madonna elevandomi intellettualmente e spiritualmente mi ha tolto dal buio profondo della secolarizzazione:  male e malattia dei nostri tempi .

E’ sparito l’avvilimento di quella interiorità egoistica, buia e misera e mi trovo a nutrirmi di tanti mondi interiori altrui che hanno gioia di mettersi in relazione con me.
Ed è soprattutto in termini di mondo interiore personale che vivo la “mia novità di vita” personale e sociale.
Come capisco quelle parole di Gesù: “siate sale, siate luce”.

Attenti a non diventare scipiti e diventare tenebre!
Ad essere scipiti e tenebre ci si ritrova ad essere assolutamente insignificanti, deviati ed incapaci di aiutare gli altri; ad essere buoni ed interiormente luminosi, illuminanti e concretamente costruttivi.
Se non si è costruttivi si diventa necessariamente distruttivi e si vive in quel processo negativo dell’essere distruttivo.

Medjugorje mi ha tolto questa cappa fumogena che mi avvolgeva e mi ritrovo ora sorprendentemente e meravigliosamente liberato.
Ringrazio nel mio cuore la Regina della Pace per questo incontro che porto sempre con me nel quotidiano della vita e che proietta la Sua luce nel mio cammino, tingendolo di luminosa bellezza, non verso tramonti od incognite, ma verso traguardi ed approdi sicuri.
Mi sono così ritrovato ad impegnarmi per diffondere il messaggio della Madonna e grazie alla collaborazione con la Parrocchia di Medjugorje , a Frati e Sacerdoti vari , aiuto tante persone bisognose a conoscere la realtà spirituale di Medjugorje in un’esperienza unica al fine di aprire il propio cuore all’incontro con Gesù e a percepire l’immenso Amore di Dio per l’uomo.
In un’atmosfera di altissima intensità spirituale , come prima cosa ci rechiamo a pronunciare e a rinnovare con un’emozionante cerimonia il nostro “ECCOMI…” alla Madonna e riusciamo sempre ad unire tante persone che non si conoscono, ma che si aiutano, che pregano insieme l’uno per l’altro con l’intento di far sorgere grandi e sincere amicizie e formare così una unica e grande famiglia: “ la famiglia di ECCOMI”.

Il gruppo di preghiera  “ECCOMI…” è stato consacrato ed affidato alla Madonna di Medjugorje: offriamo le nostre preghiere e le nostre fatiche di ogni giorno, perché unite al sacrificio di Cristo possano contribuire alla conversione dei nostri cuori e dei cuori di tutti coloro che non conoscono ancora l’Amore di Dio.

Il gruppo si ritrova regolarmente ogni mese con  l’intento di favorire la promozione dei valori umani e cristiani ed è come punto di riferimento spirituale per coloro che vogliono camminare nella fede e crescere secondo gli insegnamenti di amore e di fraternità del Vangelo.
Vuole essere luogo d’incontro per coloro che desiderano approfondire il messaggio cristiano per incarnarlo nella loro vita quotidiana.
E’ luogo di ascolto e di accoglienza delle persone bisognose, alle quali si cerca di offrire comprensione, dialogo, aiuto, condivisione e solidarietà.

Vuole sostenere alcune Missioni presenti in vari paesi del mondo molto poveri e bisognosi di tutto. Si prefigge di divulgare il messaggio della Madonna promuovendo l’iscrizione a pellegrinaggi a Santuari Mariani programmati da agenzie viaggio selezionate , senza alcun fine di lucro ma con l’unico intento di trasformare queste giornate in momenti di catechesi, meditazione, preghiera, distacco dalle preoccupazioni quotidiane e dalle sofferenze familiari e sociali. Sono consapevole delle difficoltà e della mia inadeguatezza, ma Maria mi insegna che fonte della nostra gioia ed unico saldo sostegno è Gesù e ci invita ad ascoltare le sue parole:
“NON TEMETE ” e “ IO SONO CON VOI ”.

Loris  Filippetto – Treviso